Qual è l'IP? Che grado di protezione deve avere la mia illuminazione?

Prima di decidere dove installare l’illuminazione, è molto importante conoscere il grado di protezione IP di un prodotto.

L’IP (Protection Index in inglese) è il grado di protezione di un prodotto, qualificato alfa-numericamente, in base al livello di protezione che i suoi materiali forniscono contro l’ingresso di materiali solidi come polvere o liquidi come l’acqua. In pratica, ci aiuta a capire dove può essere installato il prodotto di illuminazione e, quindi, a farne un uso corretto.

Il valore IP è composto da due cifre, la prima indica il grado di protezione contro i solidi e la seconda cifra indica la protezione contro l’umidità e l’acqua. Un prodotto con IP00 non avrebbe alcuna protezione, mentre il massimo possibile sarebbe IP68, essendo questo totalmente impermeabile e il più protetto contro l’ingresso di agenti esterni. Un binario per faretti per una cabina armadio, un’applique per un corridoio o una lampada a sospensione in una sala da pranzo non necessitano di una protezione straordinaria, basterebbe un IP20. Mentre nell’illuminazione esterna per giardini si consiglia un IP65.

Vediamo il rapporto delle cifre nella tabella seguente:

Per tutti questi motivi, l’aspetto più importante nella progettazione di un’installazione all’esterno è il grado di protezione offerto dall’apparecchio, evitando così che si fermi o funzioni in modo non corretto per eccesso di umidità.

Torna su