L'illuminazione di una cabina armadio

Una cabina armadio è più piacevole se ha una buona illuminazione. Prendersene cura ti permetterà di apprezzare nel dettaglio i capi e gli accessori. Troverai velocemente quello che cerchi e migliorerai l’organizzazione dello spazio.

Un’opzione per risolvere l’illuminazione generale è quella di optare per faretti da incasso come i modelli Pulsar 8W e Pulcom, quest’ultimo con la sua versione asimmetrica che, pur essendo fissa, dirige la luce fino a dentro gli armadi. Il proiettore led da incasso Oxo svolgerebbe la funzione dei precedenti, oltre a consentire un’inclinazione di 90º e una rotazione di 355º.

Per l’illuminazione di superficie troviamo Picolo con base, Concord e Rubyc, ideali per dirigere il flusso luminoso sugli abiti. Questi consentono sia l’inclinazione che la rotazione, adattandosi facilmente allo spazio e alle tue esigenze. Inoltre, possono svolgere sia la funzione di illuminazione generale che specifica.

Anche le luci da binario sono un’opzione molto versatile, come il modello Picolo. La cosa buona di questo tipo di installazione su binario è che puoi aggiungere e rimuovere punti luce senza dover fare nuove installazioni.

Negli ultimi anni e sempre di più, l’interno degli armadi viene illuminato con le strisce led. Le vediamo anche sopra o sotto i ripiani, sulla barra interna dell’armadio o anche sul soffitto o altri angoli come luce generale. L’obiettivo è evitare angoli bui e far sì che la luce raggiunga tutti i punti dello spazio, ottenendo così un’esposizione più confortevole di tutti i capi.

Che tu abbia un ampia cabina o un armadio, devi occuparti dell’illuminazione, oltre che della sua temperatura di colore. I nostri modelli hanno diverse opzioni di temperatura del colore, essendo quella consigliata tra 2700K e 3000K, un’opzione molto neutra.

Torna su